Categories: avvisi & bandi, News

by admin

Share

Categories: avvisi & bandi, News

Share

Tutte le informazioni per richiedere il bonus

Per le imprese sono a disposizione fino a € 10.000

Il contributo può essere prenotato dalle imprese che hanno sede nel territorio nazionale.

L’incentivo punta a sostenere la partecipazione delle imprese alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia.

Il bando prevede un contributo a fondo perduto (fino ad € 10.000), pari al 50% delle spese sostenute per la partecipazione alle suddette fiere, organizzate dal 16 luglio al 31 dicembre 2022.

Per il riconoscimento del contributo vale l’ordine temporale di presentazione delle domande, in relazione alle risorse disponibili

29

I requisiti per richiedere il bonus:

avere sede operativa in Italia ed iscrizione al Registro delle imprese competente per territorio

aver ottenuto l’autorizzazione a partecipare ad almeno uno delle manifestazioni internazionali incluse nel calendario fieristico regionale

non essere destinataria di sanzioni interdittive ex articolo 9, comma 2, lettera d), D.Lgs 231/2001

avere sostenuto o dover sostenere spese/investimenti per la partecipazione a uno o più di quegli eventi

non essere sottoposta a procedura concorsuale e di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente

conoscere le finalità del buono nonché le spese e gli investimenti con esso rimborsabili e non avere ricevuto altri contributi pubblici per le stesse finalità

STAY IN THE LOOP

Subscribe to our free newsletter.

Don’t have an account yet? Get started with a 12-day free trial

Related Posts

View all
  • Nam lacinia arcu tortor, nec luctus nibh dignissim eu nulla sit amet maximus.

    Continua a leggere
  • Dal 27 settembre 2022 le PMI che vogliono acquistare servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto possono presentare a Invitalia le domande per richiedere gli incentivi di Brevetti+.

    Continua a leggere
  • L’incentivo RESTO AL SUD per imprenditori under 56 è stato esteso alle attività commerciali e alle isole minori del Centro-Nord, ai liberi professionisti nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia), oltre che in alcune aree del Centro Italia colpite dei terremoti del 2016 e 2017

    Continua a leggere
  • Contributi fino all’80% dei costi per la realizzazione di progetti di ricerca e innovazione tecnologica legati al programma transizione 4.0 Gli incentivi potranno essere richiesti dai centri di ricerca e dalle imprese appartenenti ai settori dell'industria e manifatturiero, sistema educativo, agroalimentare, salute, ambiente e infrastrutture, cultura e turismo, logistica e mobilità, sicurezza e tecnologie dell’informazione, aerospazio.

    Continua a leggere