Categories: avvisi & bandi, News

by admin

Share

Categories: avvisi & bandi, News

Share

Dal 14 luglio nuove opportunità per le start up che hanno beneficiato dei fondi Smart & Start

Il decreto del MISE  24 febbraio 2022, che va a modificare il provvedimento del 2014 che istituisce lo strumento Smart&Start, su cui ora interviene la circolare n. 253833 prevede che il finanziamento è convertibile in contributo a fondo fino a un importo del 50% delle somme apportate e, comunque, nella misura massima del 50% delle agevolazioni concesse, tenuto conto della quota di contributo a fondo perduto.

29

Per poter accedere all’iniziativa linvestimento deve provenire da un unico soggetto investitore e deve assumere la forma di investimento in equity o di conversione in equity di uno strumento in forma di quasi-equity.

STAY IN THE LOOP

Subscribe to our free newsletter.

Don’t have an account yet? Get started with a 12-day free trial

Related Posts

View all
  • Nam lacinia arcu tortor, nec luctus nibh dignissim eu nulla sit amet maximus.

    Continua a leggere
  • Bonus fiere MISE 2022: come funziona, a chi spetta e come ottenerlo

    Continua a leggere
  • Dal 27 settembre 2022 le PMI che vogliono acquistare servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto possono presentare a Invitalia le domande per richiedere gli incentivi di Brevetti+.

    Continua a leggere
  • L’incentivo RESTO AL SUD per imprenditori under 56 è stato esteso alle attività commerciali e alle isole minori del Centro-Nord, ai liberi professionisti nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia), oltre che in alcune aree del Centro Italia colpite dei terremoti del 2016 e 2017

    Continua a leggere